venerdì , 14 agosto 2020

SIAMO SIMPATICI
ANCHE SU FACEBOOK... o no?

 
Download Free FREE High-quality Joomla! Designs • Premium Joomla 3 Templates BIGtheme.net
Home » Attualità » Top 10 dei Paesi più corrotti nel 2012

Top 10 dei Paesi più corrotti nel 2012



Ogni anno, Transparency International determina l’Indice di Percezione della Corruzione per tutti i Paesi del mondo, e ogni 9 dicembre, questa classifica viene diffusa in occasione della Giornata Mondiale contro la corruzione.

Scopriamo insieme chi sono i più cattivi della comunità internazionale e a che posto si posiziona l’Italia 🙁

corruzione

1. Somalia
Oggi questo Paese conquista il triste titolo di Paese con il più alto grado di corruzione. Delle guerre civili, una carestia nel 2011, la presenza di pirati…sembra proprio che la Somalia abbia una situazione geopolitica per nulla positiva. Senza dimenticare che il paese è stato anche colpito da uno tsunami nel 2004. Ma i media non ne hanno parlato molto…

2. Corea del Nord
Nonostante l’arrivo di un nuovo leader la Corea del Nord conquista il secondo gradino della classifica. Forse non era del tutto colpa di Kim Jong-il …

3. Afghanistan
Deve essere un errore, abbiamo mandato i soldati lì giù…qualcosa starà pure cambiando a Kabul!?!

4. Sudan
Il paese ha vissuto un anno difficile nel 2011 sembra che la tendenza non sia davvero invertita nel 2012. Le cattive abitudini sono difficili da perdere.

5. Birmania
Ah, scusateci, si chiama “Myanmar” ora. Ma non è sufficiente cambiare il nome, e anche lasciare Aung San Suu Kyi entrare in parlamento per cambiare tutto. Si può fare di meglio.

6. Uzbekistan
Il governo locale sembra aumentare i casini, stringendo rapporti con la criminalità organizzata; ma dato che molti gasdotti percorrono il paese, è davvero difficile trovare le parole per dire agli uzbeki che dovrebbe essere un po’ più seri.

7. Turkmenistan
Non sappiamo molto di questo paese, se non che è una dittatura vecchio stampo, circondata da paesi dove sicuramente non andremo mai in vacanza.

8. Iraq
E’ un paese dove sono atto alcune ricostruzioni, ma con quali modalità? Tangenti, mercati discutibili e l’obbligo di stabilire legami commerciali con gli occupanti precedenti. In termini di corruzione, forse si potrebbe dire chei ricostruttori dell’Iraq sono peggio degli iracheni.

9. Venezuela
Nel 2009, Hugo Chavez ha lanciato una grande campagna anti-corruzione. Ma, visto che sono per lo più i suoi oppositori politici a subirne l’ira, a livello nazionale non si vedono importanti progressi.

10. Haiti
Vogliamo essere positivi e sottolineare che Haiti ha guadagnato una manciata di posti rispetto allo scorso anno: il paese era in cima alla classifica nel 2011. La partita non é ancora vinta ma senza dubbio si tratta di un piccolo passo importante per il Presidente Martelly.

E…com’é messa l’Italia nella classifica dei Paesi più corrotti del mondo? L’Italia é 72esima se leggiamo la classifica in modo inverso: siamo il 72° paese meno corrotto al mondo. Un risultato abbastanza spaventoso se si pensa che i nostri cugini francesi sono al 22° posto, gli spagnoli al 30° e la Germania al 13°. Ad aprire la classifica dei paesi meno corrotti, troviamo a pari merito Danimarca, Finlandia e Nuova Zelanda.

Fonte: Transparency International 

Che ne dici di questo TOP?

10 biblioteche che danno voglia di leggere

Con la dematerializzazione della conoscenza, si rischia di dimenticare il piacere di sfogliare religiosamente un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.