venerdì , 23 Aprile 2021

Top 10 delle “ricette” di cucina per principianti

La nuova moda dei blog e siti di cucina ha diffuso un’idea pericolosa: chiunque, con un po’ di pazienza e attenzione, può preparare un buon piatto, salato o dolce che sia.

Sono finiti i tempi dei libri di cucina, delle dosi precise e dell’arte gastronomica : oggi, pubblicare la propria ricetta on-line è facile come bere un bicchier d’acqua. Basta aggiungere “a modo mio” al nome originale del piatto per avere il diritto di apportare le più stravaganti modifiche. Ma i cuochi amatoriali sono sempre esisititi, e alcuni di loro sono riusciti a trasformare le loro “specialità” in ricette tipiche nazionali. Se vi sentite dei poveri incapaci in cucina, non vi preoccupate : consolatevi con questo top delle 10 ricette meno azzeccate della storia.

piatto hawaiano loco moco

 

10°

Poutine (Québec)

Ecco uno spettacolo gratificante: due Quebecchesi dediti alla degustazione di questo piatto nazionale, che si chiedono “Allora, com’è il poutine?”
Meglio non cercare di dare un voto a questo piatto composto di patatine fritte coperte da formaggio fuso e sugo di carne. Chissà perché non è iscritto al patrimonio mondiale dell’UNESCO?
 

Croque-Madame (Francia)

Incuriosire il pubblico chiamando un piatto “mordi-signora” è di persé una scelta infelice. Se poi pensate che questo piatto è un semplicissimo toast con sopra un uovo all’occhio di bue e una fogliolina d’insalata, vi vedrete un ottimo esempio di pigrizia culinaria, ben camuffata dal curioso nome del piatto.
 

Hot Dog (USA)

Un panino con dentro un wurstel. Incredibile. Come si è potuto pensare a una ricetta così? Per non parlare del nome, che c’entra un cane caldo con un panino? Misteri gastronomici…
 

Potato Wedges (USA)

Certo, il gusto non sarà male, ma dare un nome alle patate al forno ci sembra un po’ eccessivo. Queste non prevedono nemmeno di essere sbucciate… Insomma, ricetta per le potato wedges:
1. Tagliare le patate 2. Spargerci sopra qualche spezia a caso 3. Infornare 4. Dajé, buon appetito!
 

Parmentier (Francia)

Da lontano, questo piatto assomiglia a una bella porzione di lasagne. Ma non lasciatevi illudere! SI tratta di carne macinata e puré di patate. Messi uno sopra l’altro e serviti così, senza complimenti… e che ricetta è?!
 

Tarte Tatin (Francia)

Questa torta di mele è preparata con…. pasta brisée e mele. La ricetta delle sorelle Tatin è nata per errore: le provette cuoche stavano cercando di preparare una (vera) torta di mele, ma qualcosa andò storto e per camuffare il disastro, nacque questa banalissima ricetta : mele cotte su pasta brisée.  Che fantasia!
 

Welsh (Galles)

Una ricetta gallese ultra-primitiva fatta di pane e formaggio fuso. Ricetta da “fondo di frigorifero ” che potrebbe chiamarsi “la colazione dei campioni” – sì, di quelli che si dimenticano di fare la spesa!
 

Loco Moco (Hawaii)

Tenetevi pronti: “Questo piatto hawaiano è composto di riso bianco sormontato da un hamburger e un uovo fritto.” Whaouuu … Se non siete degli chef professionisti, non provate a preparare un Loco Moco. Potreste dimenticare il riso, o l’hamburger…
 

Fonduta cinese (Cina)

Il “Huoguo” è un piatto cinese molto conviviale: al centro del tavolo c’è una grande pentola di brodo e tutti possono inzuppare gli ingedienti che vogliono – carne, verdure, funghi, noodles… Tutto qui. Cinque mila anni di civiltà per arrivarci.
 

Okonomiyaki (Giappone)

Un nome molto complicato per un piatto giapponese delizioso, ma relativamente primitivo: l’Okonomiyaki (letteralmente “ciò che si vuole”, e il nome dice già tutto) è una crêpe da riempire con qualunque ingrediente capiti sottomano:  carne di maiale, formaggio, maionese, pesce essiccato, gamberetti, crauti, cipolle, zenzero, calamari …
Comunque, non importa, il segreto è quello di aggiungere aceto di saké per il tocco esotico senza il quale l’Okonomiyaki  sarebbe solo una frittata un po’ pesante fatta con quello che restava in frigorifero.
  
E voi? Avete qualche ricetta segreta da proporci ?

DA NON PERDERE

origami tigre

Top 10 delle opere di Fumiaki Kawahata, esperto in origami

I giapponesi sono dei professionisti nell’arte di piegare la carta. Altro che i nostri rudimentali …

Conservare salute mentale

10 consigli per avere una buona salute mentale

Prendersi cura della propria salute mentale è importante quanto prendersi cura della propria salute fisica. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.